giovedì, gennaio 12, 2006

Apple care


Koolinus , qualche giorno fa in questo post lodava il customer care Apple per la loro "cortesia"...
Adesso sono curioso di sapere se saranno altrettanto cortesi con Jason Kottke che, in questa mail, chiede al supporto tecnico se l'Apple Care coprirà i danni da lacrime post Keynote al suo (ormai vecchio) powerbook comprato tre settimane.

ecco la traduzione

Salve,

Ho comprato un nuovo Powerbook tre settimane fa. Funzionava alla perfezione fino a poche ore fa, quando al MacWorld avete presentato i nuovi MacBook Pro con processore intel, ed ho iniziato a piangere. "Quattro - cinque volte più veloci" iniziai a singhiozzare, "con una iSight integrata ed uno schermo più luminoso e ampio".

Il mio display, anche se non è tanto luminoso e ampio come quello dei nuovi MacBook Pro, illuminava le mie guance rigate e i miei occhi gonfi, mentre alcune lacrime cadevano sulla retroilluminazione della tastiera. Un odore di bruciato iniziò a salire dall'elegante case in metallo, mentre le mie lacrime salate si univano alle parti elettroniche, liberando con gioia gli elettroni dai percorsi assegnati dai circuiti di silicio, lasciandoli liberi di andare nelle aree proibite del computer comprese, a volte dolorosamente, le mie mani.

Questi danni sono coperti dalla garanzia? E se sono coperti potreste mandarmi un MacBook Pro in sostituzione, per favore? Grazie mille!

-jason

fonte melablog